Istituto Mosaico Psicologie

Prima Prova

Buongiorno,

con questo incontro oggi vi proporrò alcuni argomenti di Psicologia Generale, con cui testarvi ed esercitarvi per la prima prova dell’Esame di Stato, cioè il TEMA la prova teorica scritta.
Per affrontarla correttamente è importante:

1- DEFINIZIONE DELL’ARGOMENTO SCELTO
E’ importante fornire un inquadramento teorico del vostro argomento: partite dalla definizione generale, trattate poi l’argomento secondo le principali teorizzazioni e interpretazioni.
Vi potete riferire ai Modelli Teorici principali, che riguardano quel tema.

2- METODI D’INDAGINE DELL’ARGOMENTO
Il secondo punto riguarda i metodi d’indagine che possono essere:

- il metodo psicometrico: riguarda i test, che sono strumenti utili per la misurazione. I test sono una misurazione obiettiva e standardizzata di un campione di comportamento;
– il metodo sperimentale: si creano appositamente le situazioni per poterne seguire  e studiare gli effetti. Quindi si cerca la “generalizzabilità” dei risultati;
– il metodo clinico: si basa prevalentemente sul colloquio clinico;
– il metodo sistematico: si basa sull’osservazione degli eventi studiati sul campo. Per esempio ” l’Infant Observation”.

Il metodo quindi serve a spiegare i fenomeni e ricondurli a principi e ipotesi generali.

3- AMBITI APPLICATIVI
Gli ambiti applicativi che potete prendere in considerazione sono quello clinico, evolutivo, scolastico, organizzazione e del lavoro.

Consigli generali:

- Sintetizzare ogni argomento costruendone una specie di mappatura o di griglia
– Nello svolgimento della traccia è fondamentale la CHIAREZZA ma anche la SINTESI, perché è importante per chi lo leggerà.

Ora vi propongo tre argomenti su cui potrete esercitarvi:

1- Lo sviluppo psico-affettivo: il candidato illustri le teorie principali di riferimento.
2- Le emozioni: il candidato illustri un modello teorico di riferimento e la metodologia che ritiene più significativa.
3- Sviluppo del linguaggio, comprensione e comunicazione. Scelga una teoria di riferimento e spiegi come il linguaggio diventa comunicazione interpersonale.

Buon lavoro.

PRIMA PROVA
SECONDA PROVA
TERZA PROVA
QUARTA PROVA

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>